Borsa di studio per tesi di laurea
su argomento di interesse del settore

Dal 1 gennaio 2008 gli studenti universitari possono richiedere una borsa di studio.
Possono fare la domanda tutti gli studenti con un genitore che lavora nel settore terziario e paga regolarmente i contributi EbK e Ascom/Covelco.

Condizione:
Per poter usufruire di tutte le prestazioni dell’Ente Bilaterale di Bolzano (EbK), è indispensabile essere in regola con il pagamento dei contributi all’EbK e l’ Ascom/CO.ve.l.co da almeno 6 mesi.

La borsa di studio verrà erogata, se tratterà come tema il commercio, oppure il settore del commercio, e dovrà contenere argomenti di attualità ed innovazione.
L'importo della borsa di studio sarà compreso fra 1.000 € e 1.500 €.
Viene aumentato l’importo della borsa di studio a 3.000 €, se incentrata sull’Ente bilaterale di Bolzano (p.es. un confronto con altre realtà territoriali o settoriali).
Il Consiglio di amministrazione approva il tema, e da il benestare per l'eventuale assegnazione della borsa di studio. La borsa di studio verrà erogata solo quando la tesi sarà stata valutata positivamente dal professore di facoltà.
Può essere richiesta durante la stesura, e comunque al massimo entro tre mesi dalla discussione della tesi.

Documenti richiesti:

  • Domanda scritta all’EbK (MODULO)
  • Indice e titoli dei capitoli e degli argomenti della prima stesura della tesi, eventualmente un breve riassunto della tesi
  • 6 ultime buste paga del genitore

Potete spedire il tutto per e-mail (solamente in formato PDF), per fax o per posta.

Modulo