Chiusura del negozio per ristrutturazione
60% di rimborso della retribuzione dei dipendenti

Condizione:
Per poter usufruire di tutte le prestazioni dell’Ente Bilaterale di Bolzano (EbK), è indispensabile essere in regola con il pagamento dei contributi all’EbK e l’ Ascom/CO.ve.l.co da almeno 6 mesi.

Criteri:
- La prestazione è rivolta alle attività di vendita al dettaglio, che chiudono totalmente il negozio per ristrutturazione
- La ristrutturazione (e quindi la chiusura) deve durare almeno 2 settimane
- L’ EbK rimborsa all’azienda il 60% della retribuzione lorda, percepita dai dipendenti durante la sospensione del lavoro.
Vengono rimborsati i giorni che risultano sul cedolino paga come "assenza giustificata retribuita". Ferie, permessi e recuperi NON vengono rimborsati.

NB: Il rimborso non viene erogato per lavoratori spostati in altri punti vendita / altre filiali

Le aziende devono inoltrare entro 6 mesi dalla fine della chiusura totale i seguenti documenti:

  • una domanda scritta all’EbK (MODULO per AZIENDE),
  • i mod. DM/10/Uniemens e cedolini paga per ogni dipendente dal 6° mese antecedente la ristrutturazione, sino al mese in cui viene richiesta la prestazione
  • la comunicazione ufficiale al comune di chiusura totale del negozio a causa  della ristrutturazione - con indicazione PRECISA del periodo di chiusura (dal - al)
  • Autodichiarazione (su carta libera) da parte dell'azienda, che i dipendenti non lavorano presso altre filiali / negozi.

Ogni richiesta viene discussa e deliberata in CdA.

Potete spedire il tutto per e-mail (solamente in formato PDF), per fax o per posta.

Modulo per Azienda