Sostegno al reddito in caso
di chiusura azienda per forza maggiore

Requisiti:

  • Regolare versamento dei contributi EbK e Ascom/Co.ve.l.co da almeno 24 mesi.
  • Dipendenti con un contratto di lavoro a tempo indeterminato, occupati da almeno 12 mesi.
  • I contributi da parte dell’Ente Bilaterale del Terziario vengono erogati a partire dal secondo mese di chiusura dell’esercizio, salvo disposizioni diverse del contratto integrativo provinciale, e vengono concessi per 120 giorni al massimo.
  • L’Ente Bilaterale del Terziario concede l’indennità integrativa ai dipendenti sospesi a seguito di lavori di ristrutturazione dovuti ad eventi accidentali, che richiedono la chiusura temporanea dell’esercizio. Gli eventi dolosi sono esclusi.
  • La domanda di contributo è valutata dal Consiglio di amministrazione, i cui membri, tramite i propri uffici, o delegati periferici, assumeranno informazioni sulla situazione specifica. Il Consiglio, qualora lo ritenga utile per il raggiungimento della propria decisione, potrà convocare il rappresentante dell’azienda.
  • Le richieste di contributo vanno presentate dall’azienda entro 6 mesi dall’evento, allegando la documentazione ufficiale rilasciata dagli organi competenti.
  • Il CdA delibera annualmente l’importo massimo per gli interventi di sostegno in conformità a quanto sopra. Tale importo viene iscritto nel bilancio di previsione.

 

Modulo per Azienda