Sussidio straordinario ai dipendenti
in malattia oltre il 180° giorno

Condizione:
Per poter usufruire di tutte le prestazioni dell’Ente Bilaterale di Bolzano (EbK), è indispensabile essere in regola con il pagamento dei contributi all’EbK e l’Ascom/CO.ve.l.co da almeno 6 mesi.

L’ Ente Bilaterale EbK sostiene i collaboratori che sono in malattia  oltre il periodo di comporto di 180 giorni, previsto dal CCNL.
In questo caso, i lavoratori possono richiedere, come previsto dagli articoli 173 e 174 del CCNL 2 luglio 2004 e successive modifiche, un'aspettativa non retribuita per malattia  fino a max.120 giorni di calendario.

L’Ente Bilaterale EbK contribuisce, durante il periodo di aspettativa non retribuita (nè dal datore di lavoro, nè dall'INPS), con un importo di 20,00 Euro per ogni giorno goduto, per 120 giorni, e comunque per un massimo di 6 mesi (proroga possibile secondo l'articolo 181 del CCNL terziario, comma 3).

Novità dal 01/01/2015: per i casi di aspettativa non retribuita per malattia a partire dal 1° gennaio 2015, l'importo giornaliero è stato innalzato da 15 a 20 euro al giorno.

Hanno diritto al sussidio i dipendenti con un'anzianità di servizio fino a 9 anni.                              
(con un anzianità superiore ai 9 anni, l'EbK non concede alcun sussidio, perchè il CCNL prevede un' indennità del 50% per 3 mesi)

Il richiedente deve presentare, entro 6 mesi dalla data della richiesta di aspettativa, quanto segue:

  • domanda scritta di erogazione del sussidio diretta all’EbK (MODULO)
  • copia della domanda di aspettativa - con indicazione precisa del perido di malattia e dell'aspettativa - firmata e timbrata per ricevuta dall’azienda.
  • buste paga dei 6 mesi antecedenti l'inizio della malattia
  • buste paga relativi a tutto il periodo dei 180 giorni di malattia, sino al mese in cui viene richiesta la prestazione

Potete spedire il tutto per e-mail (solamente in formato PDF), per fax o per posta.

Modulo