Sussidio straordinario ai dipendenti
in malattia oltre il 180° giorno

Condizione:
Per poter usufruire di tutte le prestazioni dell’Ente Bilaterale di Bolzano (EbK), è indispensabile essere in regola con il pagamento dei contributi all’EbK e l’Ascom/CO.ve.l.co da almeno 6 mesi.

L’ Ente Bilaterale EbK sostiene i collaboratori che sono in malattia oltre il periodo di comporto di 180 giorni, previsto dal CCNL, e non hanno quindi diritto ad integrazioni (né dal datore di lavoro, né dall'INPS).
In questo caso, i lavoratori possono richiedere, come previsto dall’art. 192 del CCNL vigente, un'aspettativa non retribuita per malattia fino a max.120 giorni di calendario.

L’Ente Bilaterale EbK contribuisce, durante il periodo di aspettativa non retribuita (né dal datore di lavoro, né dall'INPS), con un importo di 30,00 Euro lordi per ogni giorno goduto:

A)    dei 120 giorni, di cui al comma precedente, se trattasi di dipendenti con anzianità di servizio inferiore a 10 anni;

B)    per i dipendenti con anzianità superiore a 10 anni, che godono, come previsto dall’accordo integrativo territoriale, dell’indennità pari al 50% della retribuzione per il periodo di 90 giorni successivi al periodo di comporto di 180 giorni, l’importo di 30,00 Euro lordi verrà corrisposto solamente per i rimanenti 30 giorni mancanti al raggiungimento dei 120 di cui sopra.                      

Qualora l’assenza sia causata da una patologia grave e continuativa, che comporti terapie salvavita, periodicamente documentata da specialisti del Servizio Sanitario Nazionale, così come deve essere documentata la necessità di sottoporsi a tali cure, l’importo di 30,00 Euro lordi viene erogato fino a guarigione clinica e comunque non oltre il dodicesimo mese dall’inizio dell’assenza per malattia, con queste precisazioni:

1) resta escluso il periodo di 60 giorni di cui all’art. 193 del vigente CCNL, in quanto già coperto da indennizzo INPS e/o integrazione al 100% da parte del datore di lavoro;

2) per i dipendenti con anzianità superiore a 10 anni, restano esclusi oltre ai 60 giorni di cui all’art. 193, anche i 30 giorni successivi, in quanto indennizzati ai sensi dell’Accordo integrativo territoriale.

Il richiedente deve presentare, entro 6 mesi dalla data della richiesta di aspettativa, quanto segue:

  • domanda scritta di erogazione del sussidio diretta all’EbK (MODULO)
  • copia della domanda di aspettativa - con indicazione precisa del periodo di malattia e dell'aspettativa - firmata e timbrata per ricevuta dall’azienda.
  • buste paga dei 6 mesi antecedenti l'inizio della malattia
  • buste paga relative a tutto il periodo dei 180 giorni di malattia, sino al mese in cui viene richiesta la prestazione
  • certificazione medica con prescrizione di cure salvavita

Potete spedire il tutto per e-mail (solamente in formato PDF), per fax o per posta.

Modulo