Incentivi per le aziende che adibiscono spazi welfare per i collaboratori

Si ricorda, che per poter usufruire di tutte le prestazioni dell'EbK è indispensabile essere in regola con il pagamento dei contributi all'EbK e l'Ascom/CO.ve.l.co  da almeno 6 mesi.

L'EbK sostiene le aziende che adibiscono nuovi spazi welfare aziendali per i collaboratori.

Viene riconosciuto un contributo nella misura del 35% della spesa documentata, fino ad un massimo di 1.500 €, per interventi riguardanti lavori di approntamento dei locali e/o dotazione degli stessi (con elettrodomestici oppure altre apparecchiature) atti a rendere gli ambienti fruibili come spazi di ricreazione o riposo.

L'EbK si riserva il diritto di effettuare un sopralluogo dei locali oggetto degli interventi, pena il non accoglimento della richiesta.

L'azienda socia EbK può fare la richiesta entro 6 mesi dall'effettuazione degli interventi/data fattura.

Documenti richiesti:

- Il modulo compilato (scarica PDF qui sotto)

- Tutti i mod. Uniemens (ex DM/10) dei 6 mesi antecedenti la richiesta

- Documentazione fotografica attestante la situazione degli spazi (prima e dopo), con descrizione dettagliata degli interventi effettuati

- Fatture

Potete spedire il tutto per e-mail (solamente in formato PDF), per fax o per posta.


N.B.: La prestazione verrà erogata fino al raggiungimento dell'importo massimo di 30.000 € di richieste presentate complessivamente da tutte le aziende.

Modulo per Azienda